Raffaele Boemio

Raffaele Boemio è nato ad Afragola (NA) nel 1952 e si è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.
E’ stato docente di Discipline Pittoriche presso il Liceo Artistico di Cardito (NA).
Nel 1978 ha fondato con Haebel e Domenico Natale il “Gruppo X/Arte” aderendo al Movimento degli operatori estetici nel sociale.
La pittura è stata ed è il linguaggio prevalente nel quale si manifesta la sua creatività artistica, senza tuttavia chiudersi alle capacità semantiche ed espressive di altre tecniche artistiche e di mezzi diversi quali, nel tempo, la duttilità del legno di recupero, il ferro e la fusione del bronzo e dell’ottone, il laterizio e la ceramica, prodotti industriali, fotografia, elaborazione digitali di immagini, che hanno dilatato la propria concezione della pittura in territori quali la scultura e la comunicazione extramediale. Con queste possibilità linguistiche, continuamente adeguate ai bisogni propri dell’evolversi della sua esperienza umana e sociale e alla natura espressiva della propria comunicazione d’arte, Boemio ha affrontato nel tempo cicli tematici quali quello delle “Trappole maieutiche”, del “Biographico”, degli “Afona”, dei “Ready made” e dei “Ready dead” e dei “Frammenti migranti”, attraverso i quali ha indagato il proprio tempo nel bisogno mai dismesso di confrontarsi anche polemicamente, ma sempre senza preconcetti e pregiudizi, con il valore per lui assoluto della dignità dell’uomo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi